Serie A, s unanime allofferta dei fondi. Cosa sono e come funzionano

E in aggiunta 1,2 miliardi per le squadre. Il consorzio non potr uscire prima di 6 anni. Dal Pino Inventato un sistema e ci abbiamo creduto tuttiS. S con 20 voti su 20. La Lega di Serie A, specialista fino a poco tempo fa in rinvii, lacerazioni e atmosfere da tutti contro tutti, battezza laccordo con il consorzio CvcAdventFsi, con lunanimit. La proposta dei fondi private equity viene accettata laccordo porter 1,7 miliardi di euro nelle casse dei club, che cederanno il 10 per cento della serie A e potranno anche accedere a una linea di credito di 1,2 miliardi. Cifre importanti, che per Paolo Dal Pino, presidente di Lega e gran tessitore della tela dellintesa, lo sono di pi anche per il momento in cui arrivano La cosa che d pi felicit pensare che in un momento cos drammatico per tutto il Paese e per questa industria ci sia la capacit del sistema serie A di fare. Abbiamo inventato un sistema e ci abbiamo creduto tutti insieme. Il s non ancora lultima puntata della storia, non stato firmato nulla, ma il traguardo sempre pi vicino. Siamo ancora nel percorso - dice Dal Pino - bisogna arrivare in cima alle scale, ma abbiamo fatto parecchi passi e ci stiamo avvicinando. Vanno ancora messi a punto dei passaggi giuridici e fiscali, c poi lo scoglio ovviamente faticoso della tabella di ripartizione delle risorse fra i club, ma lunanimit sembra un credibile lasciapassare per il superamento degli ostacoli. Bisogner anche lavorare sulle strategie in capo alla media company fissando una condivisa linea di confine fra prodotti collettivi e prerogative del singolo club.Non si tratta di un accordo a tempo. Dal Pino lo ha sottolineato. In pratica, il consorzio ha acquistato un pezzo di serie A e non potr uscire dallaccordo prima di sei anni. I fondi avranno il timone della governance con lamministratore delegato, che per sar nominato con una clausola di gradimento da parte dei club. Nei 35 giorni dallultima assemblea a quella di ieri, che stata brevissima poco pi di unora, fra linizio e lhabemus accordo, la Lega ha provato a convincere soprattutto la minoranza dei cinque astenuti di ottobre. Anche la scelta di inserire due club scettici, Napoli e Udinese, nella commissione che ha lavorato sullaccordo ne facevano parte anche Juventus, Roma e Bologna, era funzionale a questo tentativo non accontentarsi di una maggioranza qualificata 14 voti, ma lavorare per un voto pieno per legittimare una svolta davvero epocale.E adesso Adesso c da lavorare su vari piani. Bisogner sminare tutti i possibili problemi tecnici dellaccordo, che dovr transitare anche per Agcom e Agcm, per poi passare a un interpello presso lAgenzia delle entrate. Si dovr far fruttare il pi possibile i due bandi, non tanto e non solo quello dei diritti tv per lItalia, quanto gli accordi con lestero. La gara sar lanciata proprio luned. Peraltro luned Dal Pino voler proprio in Arabia Saudita, un viaggio in cui incrocer alcuni dei possibili investitori di quellarea geografica. Il bando estero open, nel senso che non c una cifra base e che sono in palio pacchetti che riguardano la ritrasmissione nei diversi continenti. La media company non dovr solo potenziare e guadagnare ci che gi c, quanto inventare nuovi contenuti legati al prodotto calcio con il nuovo contenitore in costruzione, quello del canale della Lega.E le richieste al Governo Lad Luigi De Siervo chiede un tavolo di confronto La Serie A prova a trovare la strada per uscire sulle proprie gambe dalla crisi. Ma questo non significa che le richieste fatte al Governo non siano pi attuali. Se laccordo con i fondi un salto verso il futuro, il problema quello di fare i conti con unemergenza del presente che morde. Di qui, la richiesta di una dilazione dei versamenti contributivi. Di certo, i club ne sono consapevoli, si dovr in qualche modo rispondere a Spadafora, che mercoled sera aveva parlato di una Serie A che vive al di sopra delle proprie possibilit. Il ministro dello Sport preferisce non intervenire visto che la partita non pu dirsi ancora finita, ma nella maggioranza il Pd - con una nota dellex ministro Luca Lotti e dei deputati Patrizia Prestipino e Andrea Rossi - a parlare di una bella notizia per il calcio italiano.Tipster space - Betting Tips and Predictions from experts - Bet Advisor, Tipster premium sports betting tips from experts. Odds comparison, manage your bet, tipster competition, free bets, Bonus comparations.

 
Hello
Sport Notizie
Serie A, sì unanime all'offerta dei fondi. Cosa sono e come funzionano
21 · nov · 2020
Serie A s unanime allofferta dei fondi Cosa sono e come funzionano tipster sportwetten tipster tipster tipster
Serie A s unanime allofferta dei fondi Cosa sono e come funzionano tipster sportwetten tipster tipster tipster
Serie A s unanime allofferta dei fondi Cosa sono e come funzionano tipster sportwetten tipster tipster tipster
Serie A s unanime allofferta dei fondi Cosa sono e come funzionano tipster sportwetten tipster tipster tipster
E in aggiunta 1,2 miliardi per le squadre. Il consorzio non potrà uscire prima di 6 anni. Dal Pino: ?Inventato un sistema e ci abbiamo creduto tutti?
Sì. Sì con 20 voti su 20. La Lega di Serie A, specialista fino a poco tempo fa in rinvii, lacerazioni e atmosfere da tutti contro tutti, battezza l’accordo con il consorzio Cvc/Advent/Fsi, con l’unanimità. La proposta dei fondi private equity viene accettata: l’accordo porterà 1,7 miliardi di euro nelle casse dei club, che cederanno il 10 per cento della serie A e potranno anche accedere a una linea di credito di 1,2 miliardi. Cifre importanti, che per Paolo Dal Pino, presidente di Lega e gran tessitore della tela dell’intesa, lo sono di più anche per il momento in cui arrivano: “La cosa che dà più felicità è pensare che in un momento così drammatico per tutto il Paese e per questa industria ci sia la capacità del sistema serie A di fare. Abbiamo inventato un sistema e ci abbiamo creduto tutti insieme”. Il sì non è ancora l’ultima puntata della storia, non è stato firmato nulla, ma il traguardo è sempre più vicino. “Siamo ancora nel percorso - dice Dal Pino - bisogna arrivare in cima alle scale, ma abbiamo fatto parecchi passi e ci stiamo avvicinando”. Vanno ancora messi a punto dei passaggi giuridici e fiscali, c’è poi lo scoglio ovviamente faticoso della tabella di ripartizione delle risorse fra i club, ma l’unanimità sembra un credibile lasciapassare per il superamento degli ostacoli. Bisognerà anche lavorare sulle strategie in capo alla media company fissando una condivisa linea di confine fra prodotti “collettivi” e prerogative del singolo club.Non si tratta di un accordo a tempo. Dal Pino lo ha sottolineato. In pratica, il consorzio ha acquistato un pezzo di serie A e non potrà uscire dall’accordo prima di sei anni. I fondi avranno il timone della governance con l’amministratore delegato, che però sarà nominato con una clausola di gradimento da parte dei club. Nei 35 giorni dall’ultima assemblea a quella di ieri, che è stata brevissima (poco più di un’ora, fra l’inizio e l’habemus accordo), la Lega ha provato a convincere soprattutto la minoranza dei cinque astenuti di ottobre. Anche la scelta di inserire due club scettici, Napoli e Udinese, nella commissione che ha lavorato sull’accordo (ne facevano parte anche Juventus, Roma e Bologna), era funzionale a questo tentativo: non accontentarsi di una maggioranza qualificata (14 voti), ma lavorare per un voto pieno per legittimare una svolta davvero epocale.E adesso? Adesso c’è da lavorare su vari piani. Bisognerà sminare tutti i possibili problemi tecnici dell’accordo, che dovrà transitare anche per Agcom e Agcm, per poi passare a un “interpello” presso l’Agenzia delle entrate. Si dovrà far fruttare il più possibile i due bandi, non tanto e non solo quello dei diritti tv per l’Italia, quanto gli accordi con l’estero. La gara sarà lanciata proprio lunedì. Peraltro lunedì Dal Pino volerà proprio in Arabia Saudita, un viaggio in cui incrocerà alcuni dei possibili investitori di quell’area geografica. Il bando estero è open, nel senso che non c’è una cifra base e che sono in palio pacchetti che riguardano la ritrasmissione nei diversi continenti. La media company non dovrà solo potenziare (e guadagnare) ciò che già c’è, quanto “inventare” nuovi contenuti legati al prodotto calcio con il nuovo contenitore in costruzione, quello del canale della Lega.E le richieste al Governo ? L’ad Luigi De Siervo chiede un tavolo di confronto: “La Serie A prova a trovare la strada per uscire sulle proprie gambe dalla crisi. Ma questo non significa che le richieste fatte al Governo non siano più attuali”. Se l’accordo con i fondi è un salto verso il futuro, il problema è quello di fare i conti con un’emergenza del presente che morde. Di qui, la richiesta di una dilazione dei versamenti contributivi. Di certo, i club ne sono consapevoli, si dovrà in qualche modo rispondere a Spadafora, che mercoledì sera aveva parlato di una “Serie A che vive al di sopra delle proprie possibilità”. Il ministro dello Sport preferisce non intervenire visto che la partita non può dirsi ancora finita, ma nella maggioranza è il Pd - con una nota dell’ex ministro Luca Lotti e dei deputati Patrizia Prestipino e Andrea Rossi - a parlare di “una bella notizia per il calcio italiano”.





News & Press
 
 
1
Calcio Serie A
Commisso: 0-6 col Napoli cancellato, Rib…
 
2
Calcio Serie A
Crotone, Stroppa: Non va, troppo leggeri…
 
3
Calcio Serie A
Conte, rosso di rabbia: tensione con Mar…
 
4
Pagelle
Benevento-Torino, le pagelle: Zaza prota…
 
5
Calcio Serie A
Ibra fa 600: dal Malmoe al Milan, tutto …
 
6
Calcio Serie A
Ma quale Coppa Italia? L'Inter cerca il …
 
7
Sport Notizie
Lazio-tamponi, si va verso il deferiment…
 
8
Coppa Italia
Cristiano Ronaldo, l?uomo delle finali: …
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 





icona-home
 
Bonus Comparations
Here you will find useful information to know which bonus is most beneficial for you.div>







Paper

Downloads






Brochure

Read more
 
t:0.51 s:53395 v:3027617
TIPSTER-space
Why us →
Design →
Smart App →
Comparations →
Bonus →
Certifications →
SERVICES
Analytics →
Marketing →
Assistance →
Develope →

TECHNOLOGY
iOS →
Android →
PWA →
WEB →
SMS →
Mailing →
WEB APP
Personal Blog →
Customer's Registrations →
Online CRM →
Fast Shop →
App Sports →

NEWS
Communications →
Events →
TIPSTER
©:2020
info@tipster.space
Tel: +045850080029
Copyright 2020
BetAdvisor.com
 
 
Serie A s unanime allofferta dei fondi Cosa sono e come funzionano tipster sportwetten tipster tipster tipster





Phone
Call: +045850080029
CALL NOW
 
REGISTER
HOME
TODAY'S TIPS
ADVISORS
NEWS
STRATEGY
RACES
UPDATES
MENU
LOGIN
...