Da Piatek a Ibra e Kjaer quando gennaio fa sorridere il Milan

La corsa scudetto rossonera passa anche dagli innesti invernali, e quelli recenti fanno ben sperare lanno scorso arrivarono due perni dellattuale squadra pi il jolly Saelemaekers. Il polacco fece subito il botto, meno bene Paqueta...Al centro, da sinistra Kjaer e Ibrahimovic, due colpi di gennaio del Milan. LapresseIl Milan chiude il 2020 in testa al campionato. E pensare di arrivare fino a maggio davanti a tutti ora non pi un sogno impossibile. C molta fiducia, anche a Milanello, ma probabilmente per rendere concreto il progetto si dovr rinforzare la squadra a gennaio. Magari lavorando come negli ultimi due anni.Un vice-Ibra e un difensore sembrano indispensabili, se poi arrivasse anche un innesto a centrocampo alle giuste condizioni economiche e tecniche, sintende, tanto di guadagnato. Stefano Pioli vuole solamente gente con professionalit, fame e atteggiamento giusto. Inseriremo giocatori nuovi solo se avranno le qualit adatte, perch non ci sono solo le qualit tecnico-tattiche, ma anche quelle morali. Noi lavoriamo in un certo modo, con molta attenzione e cura di tutto, quindi devono arrivare giocatori con queste caratteristiche. E Ivan Gazidis ha confermato alla Gazzetta che le scelte devono essere coerenti. Occorre pescare le persone giuste e non prendere qualcuno tanto per farlo.Azzeccare le mosse a gennaio non facile, ma spesso ci si riesce. Il Milan - che un anno fa di questi tempi era reduce dalla batosta con lAtalanta - proprio nel mercato di riparazione ha messo le fondamenta di questo 2020 da sogno. Sfruttando le opportunit. Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic stato il colpo che ha fatto la differenza, ovvio. Eppure anche Saelemaekers e Kjaer, accolti senza particolari squilli di tromba, si sono rivelati utili. Per il vecchio Zlatan parlano i numeri 22 gol in 3o partite nellanno solare e una indiscussa leadership. Saelemaekers, piano piano, si ritagliato il suo spazio un gol contro il Bologna nella passata stagione e 15 presenze 693 minuti ora gi a 17 partite con 3 gol pesanti contro Roma, Sassuolo in Serie A e Rio Ave in Europa League. Kjaer, dopo il lockdown, ha praticamente sempre giocato titolare ed stato fermato solamente da un guaio muscolare che gli ha fatto saltare le ultime sei partite, tra campionato e coppa. Azzeccare anche questanno un mercato cos, farebbe lievitare - e di parecchio - le chance scudetto.Nel gennaio 2019 i piatti forti del mercato milanista erano stati Piatek e Paquet, costati entrambi 35 milioni pi bonus. Lattaccante polacco, sullonda di un inizio di stagione strepitoso con il Genoa, ha confermato le proprie doti di implacabile cecchino anche con la maglia rossonera 8 gol nelle prime 11 partite di campionato, pi altri 2 contro il Napoli nei quarti di Coppa Italia. Il brasiliano, invece, ha mostrato giusto qualche lampo, ma poi svaporato finendo ai margini. Le scelte di mercato, inizialmente, avevano un senso, anche se alla lunga entrambi i giocatori non hanno confermato le attese.Nelle precedenti stagioni il mercato di gennaio non stato cos impattante. Con una sola eccezione, forse. Nel gennaio 2017 era arrivato dal Barcellona in prestito Deulofeu 18 presenze e 4 gol, 2 dei quali decisivi contro Fiorentina e Atalanta. Il Bara ha poi esercitato il diritto di recompra per circa 12 milioni.Tipster space - Betting Tips and Predictions from experts - Bet Advisor, Tipster premium sports betting tips from experts. Odds comparison, manage your bet, tipster competition, free bets, Bonus comparations.

 
Hello
Calcio Serie A
Da Piatek a Ibra e Kjaer: quando gennaio fa sorridere il Milan
31 · dic · 2020
Da Piatek a Ibra e Kjaer quando gennaio fa sorridere il Milan quest yorkshire tipster apuestas vip
Da Piatek a Ibra e Kjaer quando gennaio fa sorridere il Milan quest yorkshire tipster apuestas vip
Da Piatek a Ibra e Kjaer quando gennaio fa sorridere il Milan quest yorkshire tipster apuestas vip
Da Piatek a Ibra e Kjaer quando gennaio fa sorridere il Milan quest yorkshire tipster apuestas vip
La corsa scudetto rossonera passa anche dagli innesti invernali, e quelli recenti fanno ben sperare: l?anno scorso arrivarono due perni dell?attuale squadra più il jolly Saelemaekers. Il polacco fece subito il botto, meno bene Paqueta...
Al centro, da sinistra Kjaer e Ibrahimovic, due colpi di gennaio del Milan. LapresseIl Milan chiude il 2020 in testa al campionato. E pensare di arrivare fino a maggio davanti a tutti ora non è più un sogno impossibile. C'è molta fiducia, anche a Milanello, ma probabilmente per rendere concreto il progetto si dovrà rinforzare la squadra a gennaio. Magari lavorando come negli ultimi due anni.Un vice-Ibra e un difensore sembrano indispensabili, se poi arrivasse anche un innesto a centrocampo (alle giuste condizioni economiche e tecniche, s'intende), tanto di guadagnato. Stefano Pioli vuole solamente gente con "professionalità, fame e atteggiamento giusto. Inseriremo giocatori nuovi solo se avranno le qualità adatte, perché non ci sono solo le qualità tecnico-tattiche, ma anche quelle morali. Noi lavoriamo in un certo modo, con molta attenzione e cura di tutto, quindi devono arrivare giocatori con queste caratteristiche". E Ivan Gazidis ha confermato alla Gazzetta che "le scelte devono essere coerenti. Occorre pescare le persone giuste e non prendere qualcuno tanto per farlo".Azzeccare le mosse a gennaio non è facile, ma spesso ci si riesce. Il Milan - che un anno fa di questi tempi era reduce dalla batosta con l'Atalanta - proprio nel mercato di riparazione ha messo le fondamenta di questo 2020 da sogno. Sfruttando le opportunità. Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic è stato il colpo che ha fatto la differenza, ovvio. Eppure anche Saelemaekers e Kjaer, accolti senza particolari squilli di tromba, si sono rivelati utili. Per il "vecchio" Zlatan parlano i numeri (22 gol in 3o partite nell'anno solare) e una indiscussa leadership. Saelemaekers, piano piano, si è ritagliato il suo spazio: un gol contro il Bologna nella passata stagione e 15 presenze (693 minuti); ora è già a 17 partite con 3 gol pesanti (contro Roma, Sassuolo in Serie A e Rio Ave in Europa League). Kjaer, dopo il lockdown, ha praticamente sempre giocato titolare ed è stato fermato solamente da un guaio muscolare che gli ha fatto saltare le ultime sei partite, tra campionato e coppa. Azzeccare anche quest'anno un mercato così, farebbe lievitare - e di parecchio - le chance scudetto.Nel gennaio 2019 i "piatti forti" del mercato milanista erano stati Piatek e Paquetà, costati entrambi 35 milioni più bonus. L'attaccante polacco, sull'onda di un inizio di stagione strepitoso con il Genoa, ha confermato le proprie doti di implacabile cecchino anche con la maglia rossonera (8 gol nelle prime 11 partite di campionato, più altri 2 contro il Napoli nei quarti di Coppa Italia). Il brasiliano, invece, ha mostrato giusto qualche lampo, ma poi è svaporato finendo ai margini. Le scelte di mercato, inizialmente, avevano un senso, anche se alla lunga entrambi i giocatori non hanno confermato le attese.Nelle precedenti stagioni il mercato di gennaio non è stato così impattante. Con una sola eccezione, forse. Nel gennaio 2017 era arrivato dal Barcellona in prestito Deulofeu: 18 presenze e 4 gol, 2 dei quali decisivi (contro Fiorentina e Atalanta). Il Barça ha poi esercitato il diritto di recompra per circa 12 milioni.





News & Press
 
 
1
Sport Covid
L'ipocrisia nel calcio prevale sul buons…
 
2
Calcio Europa
Solo City e Atletico meglio dell'Inter: …
 
3
Sport Covid
Lazio-Toro non si gioca L'Asl ha vietato…
 
4
Calcio Serie A
Roma, Cristante: Partiti male, non ci so…
 
5
Calcio Europa
Milan, Calabria suona la carica: Che par…
 
6
Pagelle
Roma-Milan, le pagelle: Veretout insosti…
 
7
Calcio Serie A
Juric: Secondo tempo dominato. E possiam…
 
8
Calcio Serie A
CR7 troppo solo, gli assenti dietro, la …
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 





icona-home
 
Bonus Comparations
Here you will find useful information to know which bonus is most beneficial for you.div>







Paper

Downloads






Brochure

Read more
 
t:0.53 s:52815 v:3065885
TIPSTER-space
Why us →
Design →
Smart App →
Comparations →
Bonus →
Certifications →
SERVICES
Analytics →
Marketing →
Assistance →
Develope →

TECHNOLOGY
iOS →
Android →
PWA →
WEB →
SMS →
Mailing →
WEB APP
Personal Blog →
Customer's Registrations →
Online CRM →
Fast Shop →
App Sports →

NEWS
Communications →
Events →
TIPSTER
©:2020
info@tipster.space
Tel: +045850080029
Copyright 2020
BetAdvisor.com
 
 
Da Piatek a Ibra e Kjaer quando gennaio fa sorridere il Milan quest yorkshire tipster apuestas vip





Phone
Call: +045850080029
CALL NOW
 
REGISTER
HOME
TODAY'S TIPS
ADVISORS
NEWS
STRATEGY
RACES
UPDATES
MENU
LOGIN
...