La Serie A chiama i tifosi allo stadio subito in 1000 e il 25 a maggio

Dal Pino, presidente della Lega Per fine stagione ci aspettiamo aperture uguali a quelle garantite per lEuropeo. Il distanziamento sar assicuratoEra in corso lassemblea di Lega quando arrivato lannuncio dal governo lOlimpico di Roma aprir le porte ai tifosi in una percentuale del 25 per la partita inaugurale degli Europei e delle altre in programma in citt. Il tema era gi sul tavolo della riunione dei club, a maggior ragione dattualit dopo le ultime notizie la Serie A che gioca dentro stadi vuoti chiede allo stesso modo di riaccogliere i tifosi.Per la casse delle societ gli impianti chiusi sono un danno finanziario pesantissimo in primo luogo per i mancati introiti da botteghino biglietti e abbonamenti, ma anche per gli sponsor meno attratti dallidea di fare pubblicit in stadi senza spettatori, e per tutte le attivit saltate connesse allevento gara. Unindagine Gazzetta ha quantificato in 370 milioni il mancato incasso complessivo. Un danno che ora le societ chiedono, almeno in parte, di provare a limitare. A nome dei club ha parlato Paolo Dal Pino, presidente di Lega, che sul tema si batte da mesi. E che gioved, in un appuntamento con il presidente Figc Gravina e Valentina Vezzali, sottosegretario con delega allo sport, porter di nuovo avanti Accolgo con favore la decisione del Governo di poter avere allo Stadio Olimpico di Roma, in occasione dei prossimi Europei, una percentuale di tifosi pari al 25 della capienza dellimpianto il commento del vertice Lega - . un segnale importante per il Paese, uniniezione di fiducia e di ritorno verso la normalit che auspichiamo coinvolga al pi presto i nostri incontri. La Lega Serie A ha predisposto gi da un anno un dettagliato protocollo per riaprire gli impianti al pubblico, in totale sicurezza e tutela per il tifoso, con percentuali via via crescenti. Ci aspettiamo che gi dalle prossime partite si possa tornare ad ospitare perlomeno 1.000 spettatori, un numero pari a quello col quale abbiamo aperto la stagione e in grado di garantire ampio distanziamento in strutture allaperto. Monitorando landamento della pandemia, dei contagi e delle vaccinazioni sono inoltre certo che per gli ultimi turni di campionato la Serie A possa avere percentuali di apertura degli stadi identiche a quelle garantite per le gare degli europei, in modo che si possa anche utilizzare il nostro campionato come test per limportante vetrina europea.I mille tifosi, con mascherina e distanziati, hanno ricevuto lo stop allingresso nellottobre scorso vietati dal Dpcm che ripristinava gli stadi totalmente vietati al pubblico. Da allora nessuno pu pi superare i tornelli ora la Lega si aspetta che prima possibile il numero di presenti venga almeno ristabilito. Lo studio a cui si fa riferimento un documento di oltre 400 pagine, dal titolo chiarissimo Misure di contenimento del rischio epidemiologico per lorganizzazione a porte aperte delle partite di calcio. Che la Lega aveva gi destinato alla Federazione e quindi al governo un piano che divideva in base allo stadio in questione e alla regione di pertinenza. Presupposti di base restano il rispetto del distanziamento sociale sugli spalti e non solo e lutilizzo della mascherina durante levento sportivo. Oltre a tutta unaltra serie di accortezze autocertificazioni, modalit di accesso e allontanamento dallo stadio con flussi specifici. Cos potrebbe essere accolta una percentuale di tifosi del 25 o pi nelle ultime giornate di campionato, magari per le ultime due. Vorrebbe dire ricevere e disporre adeguatamente migliaia di tifosi per Roma-Lazio e Juventus-Inter, entrambe in programma per la penultima giornata, cos come per Atalanta-Milan prevista per il turno conclusivo di campionato. Non detto che succeda, resta anzi una possibilit poco probabile, ma la Serie A torna a farsi sentire.Tipster space - Betting Tips and Predictions from experts - Bet Advisor, Tipster premium sports betting tips from experts. Odds comparison, manage your bet, tipster competition, free bets, Bonus comparations.

 
Hello
Calcio Serie A
La Serie A chiama i tifosi allo stadio: subito in 1000 e il 25% a maggio
14 · apr · 2021
La Serie A chiama i tifosi allo stadio subito in 1000 e il 25 a maggio tipster bonus bedingungen walking news
La Serie A chiama i tifosi allo stadio subito in 1000 e il 25 a maggio tipster bonus bedingungen walking news
La Serie A chiama i tifosi allo stadio subito in 1000 e il 25 a maggio tipster bonus bedingungen walking news
La Serie A chiama i tifosi allo stadio subito in 1000 e il 25 a maggio tipster bonus bedingungen walking news
Dal Pino, presidente della Lega: "Per fine stagione ci aspettiamo aperture uguali a quelle garantite per l?Europeo. Il distanziamento sarà assicurato"
Era in corso l’assemblea di Lega quando è arrivato l’annuncio dal governo: l’Olimpico di Roma aprirà le porte ai tifosi (in una percentuale del 25%) per la partita inaugurale degli Europei e delle altre in programma in città. Il tema era già sul tavolo della riunione dei club, a maggior ragione d’attualità dopo le ultime notizie: la Serie A che gioca dentro stadi vuoti chiede allo stesso modo di riaccogliere i tifosi.Per la casse delle società gli impianti chiusi sono un danno finanziario pesantissimo: in primo luogo per i mancati introiti da botteghino (biglietti e abbonamenti), ma anche per gli sponsor (meno attratti dall’idea di fare pubblicità in stadi senza spettatori), e per tutte le attività (saltate) connesse all’evento gara. Un’indagine Gazzetta ha quantificato in 370 milioni il mancato incasso complessivo. Un danno che ora le società chiedono, almeno in parte, di provare a limitare. A nome dei club ha parlato Paolo Dal Pino, presidente di Lega, che sul tema si batte da mesi. E che giovedì, in un appuntamento con il presidente Figc Gravina e Valentina Vezzali, sottosegretario con delega allo sport, porterà di nuovo avanti: "Accolgo con favore la decisione del Governo di poter avere allo Stadio Olimpico di Roma, in occasione dei prossimi Europei, una percentuale di tifosi pari al 25% della capienza dell’impianto – il commento del vertice Lega - . È un segnale importante per il Paese, un’iniezione di fiducia e di ritorno verso la normalità che auspichiamo coinvolga al più presto i nostri incontri. La Lega Serie A ha predisposto già da un anno un dettagliato protocollo per riaprire gli impianti al pubblico, in totale sicurezza e tutela per il tifoso, con percentuali via via crescenti. Ci aspettiamo che già dalle prossime partite si possa tornare ad ospitare perlomeno 1.000 spettatori, un numero pari a quello col quale abbiamo aperto la stagione e in grado di garantire ampio distanziamento in strutture all’aperto. Monitorando l’andamento della pandemia, dei contagi e delle vaccinazioni sono inoltre certo che per gli ultimi turni di campionato la Serie A possa avere percentuali di apertura degli stadi identiche a quelle garantite per le gare degli europei, in modo che si possa anche utilizzare il nostro campionato come test per l’importante vetrina europea".I mille tifosi, con mascherina e distanziati, hanno ricevuto lo stop all’ingresso nell’ottobre scorso: vietati dal Dpcm che ripristinava gli stadi totalmente vietati al pubblico. Da allora nessuno può più superare i tornelli: ora la Lega si aspetta che prima possibile il numero di presenti venga almeno ristabilito. Lo studio a cui si fa riferimento è un documento di oltre 400 pagine, dal titolo chiarissimo: "Misure di contenimento del rischio epidemiologico per l’organizzazione a porte aperte delle partite di calcio". Che la Lega aveva già destinato alla Federazione e quindi al governo: un piano che divideva in base allo stadio in questione e alla regione di pertinenza. Presupposti di base restano il rispetto del distanziamento sociale (sugli spalti e non solo) e l’utilizzo della mascherina durante l’evento sportivo. Oltre a tutta un’altra serie di accortezze: autocertificazioni, modalità di accesso e allontanamento dallo stadio con flussi specifici. Così potrebbe essere accolta una percentuale di tifosi del 25% o più nelle ultime giornate di campionato, magari per le ultime due. Vorrebbe dire ricevere (e disporre adeguatamente) migliaia di tifosi per Roma-Lazio e Juventus-Inter, entrambe in programma per la penultima giornata, così come per Atalanta-Milan prevista per il turno conclusivo di campionato. Non è detto che succeda, resta anzi una possibilità poco probabile, ma la Serie A torna a farsi sentire.





News & Press
 
 
1
Gambling
Best Gambling Games
 
2
Gambling
Best Gambling Games
 
3
Calcio Serie A
Matthaus: L'Inter forte quanto la mia,…
 
4
Calcio Mondiale
Inter, lo scudetto dell'austerity. Zhang…
 
5
Calcio Serie A
Juve-Milan, Borriello: Adesso i biancone…
 
6
Superlega
Superlega, Espn: Juve, Milan, Real e Bar…
 
7
Calcio Serie A
Zola: Mou trascina, Conte incide. Sono t…
 
8
Champions League
Soldi, campioni e nuovi progetti: Juve-M…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 





icona-home
 
Bonus Comparations
Here you will find useful information to know which bonus is most beneficial for you.div>







Paper

Downloads






Brochure

Read more
 
t:1.07 s:52400 v:3283509
TIPSTER-space
Why us →
Design →
Smart App →
Comparations →
Bonus →
Certifications →
SERVICES
Analytics →
Marketing →
Assistance →
Develope →

TECHNOLOGY
iOS →
Android →
PWA →
WEB →
SMS →
Mailing →
WEB APP
Personal Blog →
Customer's Registrations →
Online CRM →
Fast Shop →
App Sports →

NEWS
Communications →
Events →
TIPSTER
©:2020
info@tipster.space
Tel: +045850080029
Copyright 2020
BetAdvisor.com
 
 
La Serie A chiama i tifosi allo stadio subito in 1000 e il 25 a maggio tipster bonus bedingungen walking news





Phone
Call: +045850080029
CALL NOW
 
REGISTER
HOME
TODAY'S TIPS
ADVISORS
NEWS
STRATEGY
RACES
UPDATES
MENU
LOGIN
...