El Shaarawy spinge per tornare in A, pi dura per Piatek. E il tandem Pell-Eder...

Stephan spera che si concretizzi il ritorno a Roma saltato in estate, Kris ha costi troppo impegnativi. I veterani ex azzurri aspettano che qualcuno scommetta su di loroAvranno nostalgia dellItalia, ci sono pochi dubbi, ma non tutti i loro sogni saranno esauditi. Semplicemente perch guadagnano tanto, qualcuno ha gi una certa et e le esigenze dei club spesso sono quelle di ringiovanire. Ma non ci sono perplessit sul fatto che il prossimo mese pu essere quello delle sorprese per Pell, Piatek, El Shaarawy e Eder. Quattro situazioni non semplici, alcune molto complicate, altre suggestive e che possono restare l, dentro un cassetto.Il Faraone quello che, se potesse, sarebbe gi a Trigoria con una maglia giallorossa addosso. Lo avrebbe fatto gi a fine settembre, riducendosi lingaggio in abbondante doppia cifra che lo Shanghai Shenhua gli garantisce puntualmente fino al 2022. Ma la macchina operativa partita troppo tardi e poi i cinesi sono un po strani e troppo lenti. Fermo restando che El Shaarawy ha fatto una scelta in tempi non sospetti e in giovane et oggi va verso i 29 anni e non si pu certo lamentare ora se la strada del ritorno ricca di ostacoli, avrebbe dovuto pensarci prima. La Roma di sicuro ci prover fino in fondo e con convinzione, nella speranza che sul cartellino i cinesi non facciano storie, chiedendo la luna e dintorni. El Shaarawy potrebbe essere una grande soluzione per chi va alla ricerca di una svolta al capitolo attaccante di fantasia, il discorso pu valere - almeno sulla carta - per club come Atalanta e Fiorentina. andato allHertha, fin qui non stato un successo. Abbiamo perso il numero di targa di Kris Piatek, lattaccante che tra Genoa e Milan sembrava un fenomeno ma che poi diventato presto una comparsa. In Germania fa freddo, anche dal punto di vista tattico e delle sua qualit che non attecchiscono. Lo danno come cavallo di ritorno al Genoa ma si tratta di una cifra troppo alta da spendere e quindi le riflessioni saranno approfondite. Fermo restando che Preziosi sta cercando un attaccante, qui non ci sono dubbi. Compreso Lammers, pur sapendo che sul gigante dellAtalanta c grande concorrenza Samp in testa. Lipotesi Fiorentina avrebbe motivo di esistere se non fosse esploso o quasi Vlahovic tra un Piatek che deve giocare e il ragazzone serbo che ha stessa necessit non avrebbe senso intorpidire le acque viola. Quindi, Piatek oggi l, a costi altissimi, e ancora non si capisce come sia riuscito a eclissarsi in questo modo.Poi ci sarebbero due nostri amici cinesi che vorrebbero tanto la Serie A e una vetrina diversa rispetto a quella attuale. Stiamo parlando di Eder e Graziano Pell, gente che ne ha viste di tutti i colori. Eder, 34 anni compiuti a novembre, ha un impegno molto remunerativo fino a giugno con lo Jiangsu Suning, ma dopo i limiti finalmente imposti agli stipendi loasi di una volta sta perdendo molti colori. E quindi tutti vorrebbero tornare quando Iachini era ancora allenatore della Fiorentina cera stata una mezza possibilit per Eder, adesso ci vorrebbe qualche amatore in grado di poterci puntare. Il discorso vale per Pell, 36 anni il prossimo luglio, ormai libero da qualsiasi impegno con lo Shandong Luneng sulla carta potrebbe essere la terza o quarta punta di chi cerca una soluzione del genere, big comprese. Ma a chi converrebbe puntare su gente da anni allestero, con una carta didentit pesante e con poche prospettive Nulla escludiamo, intanto oggi El Shaarawy sarebbe davvero un consiglio per gli acquisti, le altre soluzioni un mezzo salto nel buio.Tipster space - Betting Tips and Predictions from experts - Bet Advisor, Tipster premium sports betting tips from experts. Odds comparison, manage your bet, tipster competition, free bets, Bonus comparations.

 
 
ULTIME NOTIZIE:
ULTIME NOTIZIE:
Sabatini: Gattuso a Sanremo non ci sarebbe mai andato
El Shaarawy spinge per tornare in A, pi dura per Piatek. E il tandem Pell-Eder...
El Shaarawy spinge per tornare in A, pi dura per Piatek. E il tandem Pell-Eder...
800-450
gennaio
01
El Shaarawy spinge per tornare in A, più dura per Piatek. E il tandem Pellè-Eder...
A CURA DI STEPHAN IN  SPORT 

Stephan spera che si concretizzi il ritorno a Roma saltato in estate, Kris ha costi troppo impegnativi. I veterani ex azzurri aspettano che qualcuno scommetta su di loro
Avranno nostalgia dell’Italia, ci sono pochi dubbi, ma non tutti i loro sogni saranno esauditi. Semplicemente perché guadagnano tanto, qualcuno ha già una certa età e le esigenze dei club spesso sono quelle di ringiovanire. Ma non ci sono perplessità sul fatto che il prossimo mese può essere quello delle sorprese per Pellè, Piatek, El Shaarawy e Eder. Quattro situazioni non semplici, alcune molto complicate, altre suggestive e che possono restare lì, dentro un cassetto.Il Faraone è quello che, se potesse, sarebbe già a Trigoria con una maglia giallorossa addosso. Lo avrebbe fatto già a fine settembre, riducendosi l’ingaggio in abbondante doppia cifra che lo Shanghai Shenhua gli garantisce puntualmente fino al 2022. Ma la macchina operativa è partita troppo tardi e poi i cinesi sono un po’ strani e troppo lenti. Fermo restando che El Shaarawy ha fatto una scelta in tempi non sospetti e in giovane età (oggi va verso i 29 anni) e non si può certo lamentare ora se la strada del ritorno è ricca di ostacoli, avrebbe dovuto pensarci prima. La Roma di sicuro ci proverà fino in fondo e con convinzione, nella speranza che sul cartellino i cinesi non facciano storie, chiedendo la luna e dintorni. El Shaarawy potrebbe essere una grande soluzione per chi va alla ricerca di una svolta al capitolo “attaccante di fantasia”, il discorso può valere - almeno sulla carta - per club come Atalanta e Fiorentina.È andato all’Hertha, fin qui non è stato un successo. Abbiamo perso il numero di targa di Kris Piatek, l’attaccante che tra Genoa e Milan sembrava un fenomeno ma che poi è diventato presto una comparsa. In Germania fa freddo, anche dal punto di vista tattico e delle sua qualità che non attecchiscono. Lo danno come cavallo di ritorno al Genoa ma si tratta di una cifra troppo alta da spendere e quindi le riflessioni saranno approfondite. Fermo restando che Preziosi sta cercando un attaccante, qui non ci sono dubbi. Compreso Lammers, pur sapendo che sul gigante dell’Atalanta c’è grande concorrenza (Samp in testa). L’ipotesi Fiorentina avrebbe motivo di esistere se non fosse esploso o quasi Vlahovic: tra un Piatek che deve giocare e il ragazzone serbo che ha stessa necessità non avrebbe senso intorpidire le acque viola. Quindi, Piatek oggi è lì, a costi altissimi, e ancora non si capisce come sia riuscito a eclissarsi in questo modo.Poi ci sarebbero due nostri amici cinesi che vorrebbero tanto la Serie A e una vetrina diversa rispetto a quella attuale. Stiamo parlando di Eder e Graziano Pellè, gente che ne ha viste di tutti i colori. Eder, 34 anni compiuti a novembre, ha un impegno (molto remunerativo) fino a giugno con lo Jiangsu Suning, ma dopo i limiti finalmente imposti agli stipendi l’oasi di una volta sta perdendo molti colori. E quindi tutti vorrebbero tornare: quando Iachini era ancora allenatore della Fiorentina c’era stata una mezza possibilità per Eder, adesso ci vorrebbe qualche amatore in grado di poterci puntare. Il discorso vale per Pellè, 36 anni il prossimo luglio, ormai libero da qualsiasi impegno con lo Shandong Luneng: sulla carta potrebbe essere la terza o quarta punta di chi cerca una soluzione del genere, big comprese. Ma a chi converrebbe puntare su gente da anni all’estero, con una carta d’identità pesante e con poche prospettive? Nulla escludiamo, intanto oggi El Shaarawy sarebbe davvero un consiglio per gli acquisti, le altre soluzioni un mezzo salto nel buio.
CONDIVIDI:
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder tipp tip yorumları bonus tipster
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder tipp tip yorumları bonus tipster
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder tipp tip yorumları bonus tipster
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder tipp tip yorumları bonus tipster

Leggi anche:
Sport Covid
L'ipocrisia nel calcio prevale sul buonsenso
Il direttore della Gazzetta commenta il caso Lazio-Torino, ma anche la svolta dell'Inter dopo l'uscita dalla Champions e il camp...
>>
Calcio Europa
Solo City e Atletico meglio dell'Inter: il Contismo punto d'incontro tra Pep e Cholo
Nei 5 tornei top d'Europa, le squadre di Guardiola e Simeone sono le uniche con una media punti più alta di quella dei ne...
>>
Sport Covid
Lazio-Toro non si gioca L'Asl ha vietato il viaggio, ma la Lega non rinvia
I granata non possono partire per Roma. In campo solo i biancocelesti. Sarà il replay di Juve-NapoliDavide Nicola, 47 ann...
>>
Calcio Serie A
Roma, Cristante: Partiti male, non ci sono scuse. Ma c'era un rigore per noi..."
Il centrocampista giallorosso: "Sicuramente con le grandi sbagliamo qualcosa"Le parole del centrocampista: “Sicuramente qu...
>>
Calcio Europa
Milan, Calabria suona la carica: Che partita! E ora voglio l'Europeo
Il difensore rossonero: "Era un match fondamentale per noi, siamo venuti a Roma con la carica giusta"Ecco le parole del terzinoM...
>>
Pagelle
Roma-Milan, le pagelle: Veretout insostituibile, 7. Rebic vivace: 7
Mayoral non in partita, Spinazzola ok, Tomori ha il turbo, Calhanoglu lontano dai suoi standardAncora k.o. con una grande: se le...
>>
Calcio Serie A
Juric: Secondo tempo dominato. E possiamo migliorare ancora"
Il croato si gode il suo Verona: "Abbiamo sbagliato di più nel primo tempo, ma alla fine resta un po' di rammarico"Ivan J...
>>
Calcio Serie A
CR7 troppo solo, gli assenti dietro, la mancanza di cambi: Juve, cosa non ha funzionato
Con il Verona la squadra di Pirlo non ha saputo sfruttare la capacità di aver messo la partita sui giusti binari con il v...
>>
Pagelle
Verona-Juve, le pagelle: Demiral troppi errori: 5. Lazovic entra e cambia la gara: 7
Col gialloblu in campo la squadra di Juric trova il pareggio: per lui assist e legno. Per lo juventino il pallone sanguinoso per...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder tipp tip yorumları bonus tipster


SKRILL

NETELLER

ARCHIVIO
MARZO 2021
FEBBRAIO 2021
GENNAIO 2021
DICEMBRE 2020
NOVEMBRE 2020
OTTOBRE 2020
SETTEMBRE 2020
AGOSTO 2020
LUGLIO 2020
GIUGNO 2020
MAGGIO 2020
APRILE 2020
MARZO 2020
FEBBRAIO 2020
 
REGISTRATI
PER OFFERTE ESCLUSIVE
& ULTIME NEWS
ISCRIVITI
t:0.68 s:59868 v:3064189
 
Tipster Space - Italia  
 
info@tipster.space
 
 
 
 
 
 
 
Torna su
INFORMAZIONI
Non passare la vita solo giocando, INVESTI!. Scopri il mondo degli investimenti sportivi, e vedi aumentare il tuo profitto rapidamente!. Ora puoi battere i Bookmaker con noi. Siamo una società che fornisce consulenza professionale sulle scommesse sportive. I nostri consulenti sono specializzati in uno dei seguenti sport: football americano, baseball, basket, cricket, calcio, pallamano, corse di cavalli, hockey su ghiaccio, rugby, tennis, pallavolo. Questa è la visione finale, questo è l'obiettivo finale: la linea di fondo. Carattere e integrità e davvero un impatto sulla vita di qualcuno.
 
Scrivici
 
NON SONO UN ROBOT
INVIA MESSAGGIO
 
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder tipp tip yorumları bonus tipster
TIPSTER.space

© 2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI