Rabiot si esalta Con Pirlo siamo da Champions. il tecnico che fa per me

Il centrocampista dal ritiro della Nazionale Sono cambiate molte cose rispetto a Sarri. Anche lo staff pi giovane e pi vicino a quello che la Juve rappresenta e ricercaEssere allenati da Pirlo Un must per Adrien Rabiot che ha ritrovato la nazionale francese anche grazie alla sua prima stagione in bianconero. Unannata positiva, per il francese, nonostante le difficolt iniziali, superate poi imponendosi come titolare. E ora, con il nuovo allenatore a Torino, il centrocampista spera di salire sul tetto dellEuropa.Il centrocampista della Juventus ha parlato in conferenza stampa in vista del prossimo impegno della Francia in Nations League contro la SveziaRabiot Avere Pirlo il massimoSTILE JUVECon Pirlo spiega Rabiot in conferenza stampa dal ritiro di Clairefontaine ho avuto modo di lavorare solo una settimana, ma da quel che ho visto, si capisce che stato un grande giocatore. I principi di gioco che vuole mettere in pratica mi corrispondono e penso che sia un vantaggio avere uno come Pirlo, per noi tutti e per me in particolare come centrocampista. Insomma, davvero il must essere allenato da lui. Lanalisi non si ferma qui. Il francese fa anche un primo confronto con Sarri Anche se ho lavorato solo qualche giorno con Pirlo, sono cambiate molte cose, a cominciare dal fatto che si vede che Pirlo stato un giocatore importante per la Juve. Il suo staff composto da ex giocatori, ed pi giovane rispetto a quello di Sarri, ma anche pi vicino a quello che rappresenta la Juventus e di quel che la Juve ricerca. Spero davvero funzioni, per loro e per noi tutti, e che Pirlo ci porti lontano, sul tetto dellEuropa.BILANCIOIl ritorno in nazionale, dopo due anni di traversata del deserto per il rifiuto di rimanere a disposizione della Francia come possibile rincalzo prima del Mondiale 2018, Rabiot lo attribuisce anche alla sua prima stagione a Torino Sono cresciuto anche come uomo, perch quando vai via da un posto dove sei comodo sei costretto a evolvere. Alla Juve ho avuto difficolt allinizio, ma sono ottimista, mi piace la concorrenza e mi sono battuto per guadagnarmi un posto in squadra. E me lo sono tenuto stretto pensando appunto che quando sei titolare in un grande club come la Juventus, si possono aprire anche le porte della nazionale. Ed quel che successo. Sono soddisfatto di come andata a Torino, personalmente ho cominciato nella difficolt ma finita bene. Come dimostra anche il gol al Milan reti cos le segni solo se stai bene fisicamente e mentalmente.ANCELOTTI stato un adattamento pi complicato per Rabiot, anche per via delle differenze tra Ligue 1 e Serie A Il campionato italiano superiore, pi difficile in molti settori, per intensit e ritmo, anche in allenamento, e per la preparazione tattica. Ma in Ligue 1 ci sono pi talenti individuali che sanno fare la differenza, e lo si deve alla formazione francese. Dove stato forgiato lo stesso centrocampista, esploso anche grazie ad Ancelotti nel 2012 E lallenatore che mi ha voluto in prima squadra del Psg, e mi ha insegnato di pi. Con lui ho avuto un bel rapporto. E qualcuno di disponibile che parla molto con i giocatori. Ed stato importante per me, per integrarmi in una squadra che cominciava gi ad avere grandi giocatori. Poi si pu sempre imparare da un punto di vista umano e sportivo da tutti. E con Pirlo solo linizio.Tipster space - Betting Tips and Predictions from experts - Bet Advisor, Tipster premium sports betting tips from experts. Odds comparison, manage your bet, tipster competition, free bets, Bonus comparations.

 
 
ULTIME NOTIZIE:
ULTIME NOTIZIE:
La Lazio e Immobile sono uno spettacolo: Borussia Dortmund travolto 3-1!
Rabiot si esalta: 'Con Pirlo siamo da Champions.  il tecnico che fa per me'
Rabiot si esalta: 'Con Pirlo siamo da Champions.  il tecnico che fa per me'
800-450|||
settembre
04
Rabiot si esalta: 'Con Pirlo siamo da Champions. È il tecnico che fa per me'
A CURA DI RABIOT IN  SPORT 

Il centrocampista dal ritiro della Nazionale: 'Sono cambiate molte cose rispetto a Sarri. Anche lo staff è più giovane e più vicino a quello che la Juve rappresenta e ricerca'
 Essere allenati da Pirlo? Un must per Adrien Rabiot che ha ritrovato la nazionale francese anche grazie alla sua prima stagione in bianconero. Un'annata positiva, per il francese, nonostante le difficoltà iniziali, superate poi imponendosi come titolare. E ora, con il nuovo allenatore a Torino, il centrocampista spera di "salire sul tetto dell'Europa".
Il centrocampista della Juventus ha parlato in conferenza stampa in vista del prossimo impegno della Francia in Nations League contro la Svezia

Rabiot: "Avere Pirlo è il massimo"
STILE JUVE
"Con Pirlo – spiega Rabiot in conferenza stampa dal ritiro di Clairefontaine – ho avuto modo di lavorare solo una settimana, ma da quel che ho visto, si capisce che è stato un grande giocatore. I principi di gioco che vuole mettere in pratica mi corrispondono e penso che sia un vantaggio avere uno come Pirlo, per noi tutti e per me in particolare come centrocampista. Insomma, è davvero il must essere allenato da lui". L'analisi non si ferma qui. Il francese fa anche un primo confronto con Sarri: "Anche se ho lavorato solo qualche giorno con Pirlo, sono cambiate molte cose, a cominciare dal fatto che si vede che Pirlo è stato un giocatore importante per la Juve. Il suo staff è composto da ex giocatori, ed è più giovane rispetto a quello di Sarri, ma anche più vicino a quello che rappresenta la Juventus e di quel che la Juve ricerca. Spero davvero funzioni, per loro e per noi tutti, e che Pirlo ci porti lontano, sul tetto dell'Europa".

BILANCIO
Il ritorno in nazionale, dopo due anni di traversata del deserto per il rifiuto di rimanere a disposizione della Francia come possibile rincalzo prima del Mondiale 2018, Rabiot lo attribuisce anche alla sua prima stagione a Torino: "Sono cresciuto anche come uomo, perché quando vai via da un posto dove sei comodo sei costretto a evolvere. Alla Juve ho avuto difficoltà all'inizio, ma sono ottimista, mi piace la concorrenza e mi sono battuto per guadagnarmi un posto in squadra. E me lo sono tenuto stretto pensando appunto che quando sei titolare in un grande club come la Juventus, si possono aprire anche le porte della nazionale. Ed è quel che è successo. Sono soddisfatto di come è andata a Torino, personalmente: ho cominciato nella difficoltà ma è finita bene. Come dimostra anche il gol al Milan: reti così le segni solo se stai bene fisicamente e mentalmente".

ANCELOTTI
È stato un adattamento più complicato per Rabiot, anche per via delle differenze tra Ligue 1 e Serie A: "Il campionato italiano è superiore, più difficile in molti settori, per intensità e ritmo, anche in allenamento, e per la preparazione tattica. Ma in Ligue 1 ci sono più talenti individuali che sanno fare la differenza, e lo si deve alla formazione francese". Dove è stato forgiato lo stesso centrocampista, esploso anche grazie ad Ancelotti nel 2012: "E' l'allenatore che mi ha voluto in prima squadra del Psg, e mi ha insegnato di più. Con lui ho avuto un bel rapporto. E' qualcuno di disponibile che parla molto con i giocatori. Ed è stato importante per me, per integrarmi in una squadra che cominciava già ad avere grandi giocatori. Poi si può sempre imparare da un punto di vista umano e sportivo da tutti". E con Pirlo è solo l'inizio.
CONDIVIDI:
Rabiot si esalta Con Pirlo siamo da Champions  il tecnico che fa per me code walking gaming tipsport academy
Rabiot si esalta Con Pirlo siamo da Champions  il tecnico che fa per me code walking gaming tipsport academy
Rabiot si esalta Con Pirlo siamo da Champions  il tecnico che fa per me code walking gaming tipsport academy
Rabiot si esalta Con Pirlo siamo da Champions  il tecnico che fa per me code walking gaming tipsport academy

Leggi anche:
Calcio Serie A
Il 2020 da urlo appeso al muro: Pioli carica e il Milan è primo
A Milanello il tecnico espone ogni settimana una tabella: media punti, gol subiti, possesso palla... Per capire da dove si &egra...
>>
Sport Notizie
L'attività fisica è un diritto come è un diritto lo studio
La scelta di fermare lo sport per ragazze e ragazzi è immotivata e rispecchia la concezione italiana dell?attività...
>>
Calcio Serie A
Le pagelle: Perin super è da 7, Faraoni e Zapata da 6,5
Ilic, 100 palloni giocati. Zapata gran mestiere, Kalinic sufficienteLa somma delle disattenzioni dei suoi compagni producono due...
>>
Calcio Serie A
Udinese-Parma, le pagelle: determinante Pereyra (7). Disastro Laurini (5)
Nei friulani brutta prestazione del portiere Nicolas (5). Negli emiliani si salva Gagliolo (7)Sul primo gol non ha la prontezza ...
>>
Calcio Serie A
Inzaghi: 'Mi piace la nostra mentalità, ma si può migliorare. Ibra? Fa faville'
Il tecnico del Benevento è apparso soddisfatto nonostante la sconfitta con la Roma. E intanto si congratula col suo amico...
>>
Calcio Serie A
Roma-Benevento, le pagelle: Pedro-Mkhitaryan, classe da 7. Bravi Cristante e Dabo in mezzo: 6,5
Il tridente della Roma è completato dal 7,5 di Dzeko. Ibanez unico insufficiente per FonsecaIl 2-1 nasce da una sua inven...
>>
Sport Notizie
Liveblog - Juventus, Pirlolandia è solo una diceria!
I social scatenati dopo il clamoroso pari dei bianconeri rimediato sul campo del CrotoneDopo il deludente pareggio tra Crotone e...
>>
Calcio Serie A
Wanda provoca gli interisti: 'Complimenti ai miei amici del Milan'
La moglie e manager di Icardi si complimenta coi rossoneriWanda Nara sa come tener viva l'attenzione sul suo personaggio. Non si...
>>
Calcio Serie A
Crotone ha un Messias da 7. Arthur non gira: 5. Cuadrado entra bene: 6,5
Il brasiliano convince, come Vulic e Cigarini. Solo insufficienze nella difesa di PirloNella vita, a volte, diventare un bersagl...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
Rabiot si esalta Con Pirlo siamo da Champions  il tecnico che fa per me code walking gaming tipsport academy


SKRILL

NETELLER

ARCHIVIO
OTTOBRE 2020
SETTEMBRE 2020
AGOSTO 2020
LUGLIO 2020
GIUGNO 2020
MAGGIO 2020
APRILE 2020
MARZO 2020
FEBBRAIO 2020
 
REGISTRATI
PER OFFERTE ESCLUSIVE
& ULTIME NEWS
ISCRIVITI
t:0.15 s:59118 v:2927809
 
Tipster Space - Italia  
 
info@tipster.space
 
 
 
 
 
 
 
Torna su
INFORMAZIONI
Non passare la vita solo giocando, INVESTI!. Scopri il mondo degli investimenti sportivi, e vedi aumentare il tuo profitto rapidamente!. Ora puoi battere i Bookmaker con noi. Siamo una società che fornisce consulenza professionale sulle scommesse sportive. I nostri consulenti sono specializzati in uno dei seguenti sport: football americano, baseball, basket, cricket, calcio, pallamano, corse di cavalli, hockey su ghiaccio, rugby, tennis, pallavolo. Questa è la visione finale, questo è l'obiettivo finale: la linea di fondo. Carattere e integrità e davvero un impatto sulla vita di qualcuno.
 
Scrivici
 
NON SONO UN ROBOT
INVIA MESSAGGIO
 
Rabiot si esalta Con Pirlo siamo da Champions  il tecnico che fa per me code walking gaming tipsport academy
TIPSTER.space

© 2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI